5.4. Creare un nuovo conto

Per creare un nuovo conto selezionare OperazioniNuovo conto... o fare clic sul pulsante Nuovo della barra degli strumenti quando è visualizzata la finestra della struttura dei conti. Verrà aperta la finestra per la creazione di un Nuovo conto.

La finestre di dialogo delle proprietà per un Nuovo conto consta di due schede, quella delle preferenze Generali e quella del Bilancio d’apertura.

Creare un nuovo conto richiede la pianificazione di alcuni dettagli che dovranno essere inseriti nella finestra di dialogo per il nuovo conto.

Questi dettagli sono descritti nel seguito.

5.4.1. Scheda delle informazioni generali

La scheda Generali permette l’accesso alle informazioni di base del conto. Fornisce un modo di collegare il conto alle informazioni sulle azioni se si tratta di un tipo di conto per la valuta, per i fondi comuni o per le azioni. Qui, il conto può anche essere marcato come segnaposto; viene inoltre mostrato se il conto è identificato come relativo alle tasse (che è configurato attraverso il menu ModificaOpzioni resoconto tasse ).

Sono presenti sette riquadri nella sezione Identificazione di questa scheda.

  1. Nome conto: il nome per il conto (ad esempio Conto Corrente Banca).

  2. Codice conto: un codice del conto opzionale come descritto in Codici dei conti.

  3. Descrizione: una descrizione opzionale per il conto.

  4. Titolo/valuta:

    Nota

    Il campo Tipo alla voce Seleziona titolo dipende dalla selezione fatta nel pannello Tipo di conto nella schermata Nuovo conto.

    • Per i conti diversi da Azioni e Fondi comuni questa dovrebbe essere la valuta predefinita cioè EUR (Euro) o il simbolo della propria valuta locale. Se questo conto è per una valuta estera, premere il pulsante Seleziona... per scegliere una valuta differente dalla lista a comparsa delle valute.

    • Per i conti contenenti azioni e fondi comuni; selezionare dapprima Azioni o Fondi comuni nel riquadro del Tipo di conto, poi il Conto padre, infine usare il pulsante Seleziona..., per scegliere il Tipo (normalmente il mercato dove il titolo viene scambiato) e il Titolo dalla finestra di Scelta del titolo.

      Se il titolo o il fondo di cui si ha bisogno non compare nell’elenco ma se ne conosce il Tipo, è possibile creare il titolo o il fondo. Per creare una commodity per i fondi comuni e per le azioni, selezionare Nuovo..., nella schermata di Scelta del titolo, per aprire la schermata del Nuovo titolo:. Le opzioni presenti sono descritte in Sezione 8.7, «Editor titoli». Inserire un Nome, il simbolo, selezionare il Tipo e infine premere il pulsante Chiudi per creare il titolo. Dopo che il titolo è stato creato, selezionare il Tipo: (normalmente la borsa dove il titolo viene scambiato) e il nome nella lista a comparsa Valuta/titolo: e premere Chiudi per chiudere la finestra.

  5. Frazione minima: la frazione minima che verrà registrata.

  6. Colore del conto: il colore da assegnare alla scheda del registro relativo a questo conto. Fare clic sul pulsante del colore per aprire la schermata di Selezione del colore. Per ripristinare il colore del conto fare clic sul pulsante Predefinito.

  7. Notes: This is a free form text box that can be used for any additional notes about the account.

Below the panes are 3 check-boxes: one to show if the account is Tax Related, one to mark the account as a Placeholder, and one to mark an account Hidden.

The Tax Related check-box means that an account has been flagged to be included in the Tax Schedule Report. This flag is only displayed on the Edit Account dialog and is set in the Income Tax Information dialog ( EditTax Report Options ). See the Tax Schedule Report and TXF Export section in Reports Chapter (Sezione 9.3.1, «Resoconti generali»).

The Placeholder check-box sets an account to read-only status and prevents the addition of transaction data to the account.

Nota

Setting an account to Placeholder will also hide that account in the pop-up account list in a register. Sub-accounts to the placeholder account will still display in the pop-up, however.

The Hidden check box hides an account (and any sub-accounts) in the account tree. To reset this option, you will first need to open the ViewFilter By... dialog for the account tree and check the Show hidden accounts option. Doing so will allow you to select the account and reopen this dialog.

Nota

Hidden accounts still appear in the pop-up account list in a register. To remove an account from this pop-up account list as well, check the Placeholder check box.

Below these checkboxes is a pane that contains a list of Account Types. Select a type from the descriptions in Sezione 5.1, «Tipi di conti in GnuCash».

Il riquadro successivo contiene un albero dei conti dal quale scegliere il Conto padre. Per creare un nuovo albero dei conti, selezionare Nuovo conto di livello principale.

Nota

Le scelte disponibili nel riquadro del Tipo di conto dipendono dalla selezione effettuata nel riquadro del Conto padre. Per esempio se il Conto padre è Capitali verrà mostrato solamente il Tipo di conto Capitale. Questo permette di mantenere una struttura dei conti coerente.

5.4.1.1. Procedura per abilitare l’aggiornamento dei prezzi online

  • GnuCash si affida a uno strumento esterno per recuperare le quotazioni via internet. Questo strumento è un modulo di Perl denominato Finance::Quote e deve essere installato sul proprio computer indipendentemente da GnuCash. Il primo passo per abilitare l’aggiornamento delle quotazioni tramite internet consiste nell’assicurarsi che Finance::Quote sia installato correttamente.

    Per sapere se il modulo di Perl Finance::Quote è già installato nel sistema, digitare «perldoc Finance::Quote» in una finestra del terminale e verificare se c’è qualche documentazione disponibile. Se c’è la documentazione allora il modulo è installato, altrimenti no.

    L’installazione di Finance::Quote differisce a seconda del sistema operativo in uso. Per i vari sistemi supportati, è possibile seguire le seguenti linee guida:

    • lin: la maggior parte delle distribuzioni (Fedora, openSuse, Mandriva, Ubuntu, ecc... ) forniscono un pacchetto nei propri repository per il modulo di perl Finance::Quote. Quindi nella maggior parte dei casi è sufficiente utilizzare il proprio gestore di pacchetti preferito (yum, apt, rpm, synaptics, yast, ecc...) per installare il modulo. Il nome del pacchetto può variare da distribuzione a distribuzione. In genere ha un nome del tipo «perl-Finance-Quote».

    • Windows: Finance::Quote on Windows requires perl to be installed already. If you haven’t done so, you should first install ActivePerl, or more recently, Strawberry Perl.

      Il file installabile di GnuCash disponibile sulla pagina principale, contiene un piccolo programma che assiste nell’installazione di Finance::Quote. È possibile raggiungerlo dal menu «Start» nel gruppo GnuCash ed è chiamato «Installa la funzione di ricerca delle quotazioni online».

    • macOS: se GnuCash è stato installato dal pacchetto di installazione disponibile sulla pagina principale di GnuCash, Finance::Quote è già installato.

    • Se nessuno dei precedenti casi è adatto alla propria situazione, è possibile seguire le seguenti istruzioni più generali:

      1. Chiude ogni sessione di GnuCash aperta.

      2. Trovare la cartella dove è installato GnuCash cercando la stringa «gnc-fq-update» (senza le virgolette).

      3. Spostarsi in questa cartella, aprire una finestra del terminale ed eseguire come root il comando «gnc-fq-update» (senza le virgolette). Si aprirà una sessione di aggiornamento di Perl CPAN che installerà nel sistema, attraverso internet, il modulo Finance::Quote. Il programma gnc-fq-update è interattivo, comunque, con la maggior parte dei sistemi, si potrà rispondere «no» alla prima domanda: «Eseguire la configurazione manuale? [sì]» e l’aggiornamento continuerà automaticamente da questo punto.

    Quando l’installazione è terminata, eseguire il programma di test «gnc-fq-dump», nella stessa cartella, distribuito con GnuCash per verificare se Finance::Quote è installato e funziona correttamente.

    Nota

    If you feel uncomfortable about performing any of these steps, please either email the GnuCash-user mailing list () for help or come to the GnuCash IRC channel on irc.gnome.org. More information is available on the GnuCash Wiki FAQ for example https://wiki.gnucash.org/wiki/FAQ#Q:_How_do_I_fix_a_.22system_error.22_or_.22unknown_error.22_when_getting_stock_quotes.3F You can also leave out this step and manually update your stock prices.

  • Creare il conto per il fondo comune o per le azioni impostando il campo titolo/valuta, come descritto nel seguito.

    Suggerimento

    Quando si creano questi tipi di conti, si consiglia di creare anche dei conti delle entrate per registrare i dividendi, i guadagni in capitale (nel lungo e nel breve periodo) e i conti per le uscite per registrare le commissioni e le perdite ( se si considerano le perdite come uscite).

  • Si creino il fondo comune o le azioni sia utilizzando l’editor titoli per le azioni o i fondi esistenti, o la finestra del nuovo titolo perle nuove azioni o fondi.

    Selezionare l’opzione Ricevi quotazioni online, il tipo di fonte per le quote e il Fuso orario.

    Per la ricezione delle quotazioni via internet, è necessario avere abilitato le opzioni per la ricezione delle quote online e il fuso orario.

    • Ricevi quotazioni online - questa opzione permette di abilitare lo specifico titolo o azioni alla ricezione delle quotazioni da una fonte online.

    • Tipo di fonte per le quote: selezionare, fra le tre opzioni disponibili, il tipo di fonte da cui ricevere le quotazioni. Le fonti Multi-riga quali «Europe» possono essere usate per superare i problemi di connessione con un unica fonte. Scegliendo invece Singola, verranno ricercate informazioni solo dalla fonte specificata.

      Dopo aver selezionato il tipo di fonte per le quotazioni, selezionare un elemento della relativa lista a a comparsa. Attualmente fra le fonti disponibili e supportate, si ricordano: Yahoo, Yahoo Europe, Fidelity Investments, T. Rowe Price, the Vanguard Group, the Australian Stock Exchange (ASX) e TIAA-CREF.

      Nota

      Si noti che Yahoo fornirà le quotazioni per diversi fondi comuni compresi Fidelity, T.Rowe Price e Vanguard, e che i prezzi indicati da Yahoo dovrebbero essere identici a quelli che è possibile reperire nei siti di origine.

      If you are outside the US and use one of the different Yahoo sources or multiple sources containing Yahoo, you should append the market code for the security such as PA for Paris, BE for Berlin, etc. Example: 12150.PA (a Peugeot security in the Paris market). Tabella A.4, «Yahoo Codes for Exchanges and Markets» below lists suffixes for various markets around the world.

      Pseudo-simboli per i fondi TIAA-CREF sono elencati nella tabella Tabella A.5, «Pseudo simboli da utilizzare per le quotazioni TIAA-CREF».

    • Fuso orario - selezionare il fuso orario per la quota che si desidera ricevere. Per esempio, Yahoo fornisce le quotazioni con il fuso orario della costa orientale degli Stati Uniti, quindi occorre scegliere America/New York se si utilizza questa fonte per le quotazioni.

  • Selezionare una commodity nell’editor dei prezzi.

  • Selezionare Ricevi quotazioni nella finestra di modifica prezzo.

  • Controllare l’ultimo prezzo per il titolo selezionato.

If you wish to update price quotes from the command line, you can do so by the following command:

gnucash --add-price-quotes <nome-de-file-di-gnucash>

Il comando gnucash --add-price-quotes <gnucash-file-name> può essere utilizzato per ottenere il prezzo corrente delle proprie azioni. Il file specificato «<gnucash-file-name>» dipenderà dal nome e dalla posizione del proprio file dei dati. Questo può essere individuato dal nome visualizzato nella cornice in alto nella finestra di GnuCash prima del «-». Il nome del file può anche essere trovato nel menu File nell’elenco dei file recentemente aperti; il primo elemento, numerato 1, è il nome del file attualmente aperto.

This can be automated in macOS by creating a crontab entry. For example, to update your file every Friday evening (18:00) after markets close (modify the time accordingly for your time zone), you could add the following to your personal crontab:

0 18 * * 5 /path/to/gnucash --add-price-quotes /path/to/gnucash-filename > /dev/null 2>&1'

For Linux, which needs dbus, usually started by the desktop manager, to communicate with dconf or gconf:

0 18 * * 5 env `dbus-launch` sh -c 'trap "kill $DBUS_SESSION_BUS_PID" EXIT; /path/to/gnucash --add-price-quotes /path/to/gnucash-filename > /dev/null 2>&1'

Si ricordi che i «prezzi» dei fondi comuni rappresentano dei «valori di capitale netto (NAV)» e richiedono diverse ore dopo la chiusura dei mercati per essere disponibili. Se i NAV vengono scaricati prima del giorno in cui vengono determinati, si riceveranno i valori del giorno precedente.

5.4.2. Scheda del bilancio di apertura

The Opening Balance tab is visible only when creating a new account, and is disabled for Stock andMutual Fundaccounts. In the latter case, opening balances must be created by hand. Please see Section 8.5.1 in the Tutorial and Concepts Guide for instructions if you need to create an opening balance in a Stock or Mutual Fund account. It is used to record the beginning balance for an account. This allows it to be used for two different scenarios. If using GnuCash for the first time to record transactions, it can be used as a beginning balance. If the accounts in use are closed at the end of a period and new accounts are created, it is used to close and carry balances forward.

In questa scheda sono presenti tre riquadri. Quello superiore contiene le Informazioni sul saldo.

  • Saldo: immettere il saldo con cui inizializzare il conto.

  • Data: la data con cui il bilancio di apertura deve essere registrato.

Il riquadro successivo è quello del Tipo di trasferimento.

  • Utilizza il conto del capitale per i bilanci di apertura: in questo modo si trasferisce il bilancio di apertura per il conto da un conto standard del capitale chiamato bilanci di apertura.

  • Selezionare il conto di trasferimento: questa opzione abilita il riquadro inferiore in modo che un conto differente possa essere utilizzato per trasferire il bilancio di apertura.

L’ultimo riquadro è quello del Conto di trasferimento. Selezionare il conto da utilizzare per il bilancio d’apertura scegliendo fra quelli della lista nel riquadro.